Francesca e Giulia

Siete quel tipo di donna che, appena poggiate i piedi a terra ogni mattina, farete dire al diavolo :”Oh merda, è sveglia.” Ecco, probabilmente questo aforisma che ogni tanto si legge qua e là è stato scritto pensando proprio a loro: Francesca e Giulia. E se le conoscete non potete non essere d’accordo con me! Io non ho la fortuna di conoscerle da molto tempo perché le nostre strade si sono intersecate con l’inizio della primaria dei nostri figli, Rachele, Luca e Michele, ed è proprio per i nostri bambini che un pò per gioco, un pó per sfida, un pó per disperazione è iniziato tutto. Sta di fatto che in questo momento Francesca e Giulia sono dal nostro Sindaco a raccontare e illustrare il progetto Bella Diaz, Scuola Mia. E un applauso da tutti noi, queste due super donne se lo meritano ampiamente, perché  ammettiamolo se non fosse per la loro tenacia tutto questo non sarebbe stato possibile. E con questo non voglio togliere nulla a tutti gli altri genitori che  hanno collaborato per far sì che questo progetto prendesse forma, ma a loro va sicuramente il merito di averci profondamente creduto spronando tutti quanti a lavorare in concerto. Se invece non le conoscete, vi aspetto una di queste mattine davanti a scuola. Individuare Francesca è facilissimo: alta un metro e un lampione la vedrete spiccare su tutti, papà compresi direi, ma quello che vi colpirà non è né l’altezza, né la bellezza, ma il suo sorriso che non manca mai che piova o splenda il sole. E al suo fianco c’è lei Giulia, torinese doc, tutto sale e fermento. Pensate che una delle prime volte che ho partecipato ad un incontro dell’Age, mentre lei esponeva alcune idee, ho scambiato due paroline con un’altra ragazza li al mio fianco, be’ mi ha incenerita….come si fa con i bambini, per poi subito sorridere al mucchietto di cenere in cui mi ero trasformata. Ma lei è così, impulsiva ma con un cuore grande così! Insieme sono spettacolari, come Starsky & Hutch!! Grazie ragazze! Non potevate fare di meglio!

2 pensieri riguardo “Francesca e Giulia”

  1. Gentili signore,
    sono un ex alunno della Diaz classe ’66. In questo istituto ho frequentato asilo ed elementari (maestra Vassalli…), oggi sono un geometra professionista con anni di attività sulle spalle e bei ricordi della mia infanzia tra i muri di quella scuola. Mi piacerebbe capire come poter aiutare la vostra iniziativa che ritengo lodevole e meritoria d’attenzione.
    Distinti saluti.

    Paolo Savi

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...